Vigne Chigi – Vino Casavecchia

20,00

È un antico vitigno ritrovato in un rudere romano da cui appunto il nome Casavecchia. Il vino è importante, austero, elegante e di grande struttura, dal colore rosso rubino. L’affinamento avviene parte in acciaio e parte in botti di rovere. Al naso si avvertono subito sentori balsamici, frutti di bosco, pepe verde e cioccolato. Al palato i tannini sono morbidi ed eleganti, la persistenza è lunga.

Categoria:

Vino Casavecchia

  • Zona di Produzione: area collinare del Comune di Pontelatone, ai piedi del Monte Friento in provincia di Caserta;
  • Caratteristiche agronomiche dei terreni: argillosi con notevole presenza di esotici carbonatici; Esposizione sud-ovest; altitudine di 200 m s.l.m;
  • Vitigno: 100% Casavecchia;
  • Forma di allevamento: Guyot;
  • Densità di impianto: 4000 ceppi/ha;
  • Resa di uve per ettaro: 60 quintali;
  • Vendemmia: Raccolta manuale in cassette da 20 kg;
  • Epoca di raccolta: I – II decade di ottobre;
  • Tecnica di vinificazione: Le uve raccolte vengono portate immediatamente in cantina dove vengono diraspate ed avviate alla fermentazione in tini d’acciaio dove macerano per 10-12 giorni. L’affinamento avviene in botti di rovere e parte in acciaio per 12 mesi. In bottiglia, prima della messa in commercio avviene un ulteriore affinamento di 6 mesi.
  • Profilo organolettico: Vino di colore rosso rubino intenso, con leggeri riflessi violacei. A naso è possibile percepire originalissimi sentori di frutta rossa ben matura e in particolare di mora, e gelso nero, ma anche di viola. In bocca presenta una eccellente sapidità, ed anche discreta freschezza, con bei sentori di vaniglia. 
  • Abbinamenti: ideale l’abbinamento ai vari ragù o alle carni bovine e suine in tutte le loro preparazioni ad eccezione degli stracotti. Eccellente su tutti i formaggi stagionati dell’Appennino meridionale.
  • Formato bottiglia: 750 ml;
  • Temperatura di servizio: 18-20 °C