Vigne Chigi – Vino Pallagrello Bianco

20,00

Il Pallagrello è una delle poche uve al mondo ad essere sia a bacca bianca che nera. Vino amato tanto da Re Ferdinando IV di Borbone che ordinò ai giardinieri di corte di inserirlo nella spettacolare vigna del Ventaglio situata alle spalle della Reggia di Caserta. Il vino ha un colore giallo paglierino. L’affinamento avviene in acciaio Al naso presenta subito sentori di frutta fresca, melone, ananas e banana. Al palato presenta un buon equilibrio e persistenza.

Categoria:

Vino Pallagrello Bianco

  • Zona di Produzione: area collinare del Comune di Pontelatone, ai piedi del Monte Friento in provincia di Caserta;
  • Caratteristiche agronomiche dei terreni: argillosi con notevole presenza di esotici carbonatici; Esposizione sud-ovest; altitudine di 200 m s.l.m;
  • Vitigno: 100% Pallagrello Bianco;
  • Forma di allevamento: Guyot;
  • Densità di impianto: 4000 ceppi/ha;
  • Resa di uve per ettaro: 70 quintali;
  • Vendemmia: Raccolta manuale in cassette da 20 kg;
  • Epoca di raccolta: II-III decade di settembre;
  • Tecnica di vinificazione: Le uve raccolte vengono portate immediatamente in cantina e vengono pressate intere con pressatura soffice. La fermentazione avviene in fermentini di acciaio a temperatura controllata.
  • Profilo organolettico: Vino di colore giallo mediamente carico con riflessi verdi. Al naso è possibile percepire originalissimi sentori di melone, mandorla, fiori di ginestra e menta. In bocca presenta una eccellente sapidità ed una buona freschezza.
  • Abbinamenti: Mozzarella di bufala, piatti di mare, crostacei, molluschi, pizza.
  • Formato bottiglia: 750 ml
  • Temperatura di servizio: 10/12 °C